Demo
wunde1
  • Home
  • Gesellschaft
  • Sezione Svizzera Italiana

Sezione Svizzera Italiana

Am 29. April 2010 ist anlässlich des ersten interdisziplinären Symposiums, das an der Universität der Italienischen Schweiz in Lugano unter dem Motto «Wundpflege – Wir stellen uns dieser Herausforderung» stattfand, eine Arbeitsgruppe «Svizzera Italiana» gegründet worden. Diese Arbeitsgruppe wird die Interessen der Italienischen Schweiz vertreten. 
Jede und jeder Teilnehmer, aus der Italienischen Schweiz kann bei dieser Arbeitsgruppe mitmachen. Die Bedingung ist eine erfolgte Anmeldung entweder bei der Deutschschweizer Sektion (Online Anmeldungsformular) oder bei der Sektion der Romandie (Online Anmeldungsformular).

Gruppo di lavoro della Svizzera Italiana

In occasione del primo simposio interdisciplinare tenuto presso l’Università della Svizzera Italiana il 29 aprile 2010 con il tema «Trattamento delle ferite – raccogliamo la sfida», è stato fondato un gruppo di lavoro per la cura delle ferite della Svizzera Italiana. 
Gli obiettivi del gruppo di lavoro sono i seguenti:

  1. Elaborazione di un corso di formazione
  2. Preparazione e spedizione di materiale informativo in italiano
  3. Esecuzione di colloqui sulle ferite ad intervalli regolari
  4. Organizzazione di un simposio annuale sulle ferite nella Svizzera Italiana

Ogni membro della Svizzera Italiana può partecipare a questo gruppo di lavoro. La condizione è che sia iscritto presso la sezione della Svizzera Tedesca oppure da quella della Svizzera Romanda.

Corso per la cura delle ferite SAfW in collaborazione con la SSSCI

La gestione delle ferite croniche e le strategie di intervento nella pratica professionale.
Il corso tratta la gestione delle ferite che l’operatore sanitario incontra nella sua pratica professionale quotidiana. Le medicazioni rappresentano una particolare sfida nel campo di attività delle cure. La formazione continua promuove la costruzione di nuove competenze necessarie alla gestione delle ferite attraverso l’approfondimento della fisiopatologia, della tipologia di ferite, delle procedure e del materiale necessario a degli interventi aggiornati e mirati con una particolare attenzione dedicata all’evidenza scientifica. Il corso di formazione di aggiornamento professionale dura sette giorni ripartiti sull’arco di 6 mesi. Le giornate di formazione prevedono approfondimenti teorici alternati ad esercitazioni pratiche.

Formazione Continua